Inquinamento e tumori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inquinamento e tumori

Messaggio Da guido bighelli il Mar 27 Apr 2010 - 8:58

Legio su Il Piccolo on line del record che ga TS sule neoplasie ai polmoni rispeto a altre zone del FVG.
Se zerca de spiegar le razoni de sta situazion portando, tra i vari motivi, l'inquinamento del trafico e
dandoghe la colpa anche a sto "catino del bacino urbano" che cito testualmente.
Mah me digo sarà anche vero però imaginemose se TS no la fussi cussì ben ventilada, per la sua posizion
rispeto a altre zità, quanti novi tumori ogni anno che ghe saria in più?
Ringraziemo alora el Dio Eolo, che ne ga dà su fia Bora, con tuti i sui nipoti Refoleti.
avatar
guido bighelli
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1630
Località : Bergamo
Occupazione/Hobby : tuto e gnente
Data d'iscrizione : 11.06.09

http://tacomaco40@gmail.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento e tumori

Messaggio Da Fabiana il Mar 27 Apr 2010 - 9:27

guido bighelli ha scritto:Legio su Il Piccolo on line del record che ga TS sule neoplasie ai polmoni rispeto a altre zone del FVG.
Se zerca de spiegar le razoni de sta situazion portando, tra i vari motivi, l'inquinamento del trafico e
dandoghe la colpa anche a sto "catino del bacino urbano" che cito testualmente.
Mah me digo sarà anche vero però imaginemose se TS no la fussi cussì ben ventilada, per la sua posizion
rispeto a altre zità, quanti novi tumori ogni anno che ghe saria in più?
Ringraziemo alora el Dio Eolo, che ne ga dà su fia Bora, con tuti i sui nipoti Refoleti.

Bongiorno Guido, quoto in pien la tua ultima frase, ma me domando: con tuti i mezi publici de trasporto cusì ben funzionanti che gà Trieste (e, a quanto che gò visto ultimamente, anche squasi tuti "ecologici"), perché i triestini i continua imperteriti a doprar la machina o el motorin? A Trieste te rivi depertuto in freta e spendendo poco co'i mezi publici: perché rabiarse in mezo al trafico e deventar mati par trovar un parchegio? Gò visto a Trieste machine parchegiade in ogni magnera, se i podarìa i le ficherìa una sora l'altra, ma perché?
Quà de mi, mi capiso che xe un picolo centro, ma esisti un solo autobus publico (che se ciama "Città") e anca quel no' xe eletrico e, par far el giro dela cità l'impiega la beleza de 42 minuti: cioè, vol dir che ti te devi spetar 42 minuti par ciaparlo, farte tuto el giro panoramico dela cità e, forsi, rivar vizin andove che te vol (esisti anca el più grando e longo vial dela cità che no'l xe servido par gnente e andove se trova, oltretuto, el "Campus scolastico". Perciò 'stò tipo de mezo de trasporto no'l xe par gnente funzionale. Un lavorador no'l pol doprarlo par andar a lavorar e/o tornar a casa ('na roba in più: 'stò unico autobus scuminzia la sua prima corsa ale 7.30 de matina e l'ultima la xe ale 19.30), le persone, in particolar quele anziane, no'i lo pol doprar par andar in zimitero parché de la' no'l pasa, ecc. ecc.
Ti parli del'incidenza dele neoplasie polmonari a Trieste, ma purtropo anca la mia cità de adozion la xe fra le prime e no' dela Rregion Lombardia, ma de tuta Italia, anche se la dovarìa eser un "ameno" paeson fra le salubri montagne.

Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento e tumori

Messaggio Da nonapicia il Gio 29 Apr 2010 - 14:35

I triestini xe pigri....anche soto casa per cior le sigarete o el giornal i va in machina.....presto anche dove el papa va a piedi, i andarà in machina.....L'inquinamneto no xe solo colpa dela ferriera, i ga poco cossa dir, xe sopratutto el traffico de macchine e motorini che lo genera
avatar
nonapicia
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1897
Località : Trieste - Venezia Giulia - Italia
Occupazione/Hobby : star in pase, far qualche foto e leger
Data d'iscrizione : 11.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento e tumori

Messaggio Da Fabiana il Gio 29 Apr 2010 - 15:43

Bonasera nonapicia, te gà ragion, xe pròpio le machine ei motorini ('sai de più, come che se gà savù recentemente) che i inquina e no' dimentichemose de'i riscaldamenti: anca lori i fa la sua parte.
Se el "governo" inveze de pensar ale centrali nucleari i pensasi ai panei solari, se podarìa almeno evitar l'inquinamento provocà del riscaldamento.

Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento e tumori

Messaggio Da borin il Gio 29 Apr 2010 - 16:20

sui giornai però i disi che anche la ferriera fa la sua parte, e no dimentichemo i tanti che fuma, basta veder le cicche che i buta per tera per strada.. anche quel ben no fa.
Sul riscadamento, mi savevoc he inquinava soprattutto quei a gasolio, ma pensavo che i staghi calando: mi go gas de anni anorum e devo dir che , sopratutto de co son pensionada, ma vedevo fin che gavevo i mii veci a casa, el calduz in casa xe fondamental, per mi più che del magnar e del bever!
no digo quei che scalda e dopo verzi le finestre perchè xe tropo caldo, che anzi mi le verzo assai poco, ma rivara casa e trovarla bela cald a in inverno, alzarse del leto senza doverse coverzer con vestaglie pesanti e poder leger in leto senza dover meterse el scialeto sule spalle a mi me par una gran conquista!
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento e tumori

Messaggio Da Fabiana il Gio 29 Apr 2010 - 16:48

Son pienamente dacordo con ti borin: el caldo in casa el val più de tuto, ma purtropo - anca quà de mi - esisti ancora 'sai case che gà el riscaldamento co'l gasolio e anche stufe a legni (che una volta, cò no' ghe iera altre fonti de inquinamento le andava benon, come anca i camineti che i ghe dava a la casa quel qualcosa de intimo), e, come che te fà un esempio ti con i fumadori (che comunque al'aperto i inquina in minima parte), ghe xe tantisime altre fonti de inquinamento, anca de tipo chimico: basta a pensar a tute quele case vece che le gà ancora qualcosa in amianto, e tante altre robe ancora.
Par quel che riguarda la Feriera, almeno la ghe dà de lavorar a tanta gente, ma de sicuro i poderìa trovar un'altra magnera par fonder el fero al posto dei forni, ma manca la voia parché la gente no' pensa a le generazioni future: basta che i vivi lori, quel che vegnerà dopo che lori sarà morti no' ghe pol fregar de meno., purtropo!

Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento e tumori

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum