TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Pagina 12 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... , 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Mer 18 Ago 2010 - 11:53

(C.N.) dell'Armonia
(ora Passo Carlo Goldoni)

Questa breve via che si stacca da Piazza della Legna (ora Piazza Carlo Goldoni) e va aterminare in via del Torrente, deve il suo nome al "Teatro Armonia" i cui ingressi si trovano sulla stessa e che venne interdetto agli spettacoli dalla Commissione degli incendi, nel gennaio del 1882, poiché non presentava le dovute cautele in caso di una disgrazia*.
Il Teatro Armonia venne costruito negli anni 1855-56 al posto del Teatro Corti - destinato ad essere convertito ad altri usi - per iniziativa di dieci consoci, e su suggerimento di Francesco Hermet. L'esecuzione del lavoro fu affidata agli architetti Giov de Gasperi e Francesco Giordani, su disegni e sotto la direzione dell'arch. Andrea Scala di Udine.
La facciata che prospetta sulla via è di stile lombardesco e decorata da stuccature. Quattordici cariatidi, lavoro encomiabile di Angelo Cameroni, sostengono il tetto dell'edificio. Sulla facciata, in apposite nicchie, vi sono quattro busti ed in alto quattro statue dei maggiori poeti italiani. L'atrio con colonne è di bell'aspetto.
Il "vaso" del teatro si trova al primo piano ed è capace - compresa la galleria - di 1600 persone. È decorato con molta eleganza e ricchezza d'intagli, di stuccature, di statue, di putti. Ha quattro ordini di palchi e una soprastante galleria. Al secondo piano c'è il Foyer. Vi si danno comunemente spettacoli di operette, italiane, tedesche e francesi, commedia, e di rado, opera; in più molti concerti ed accademie.
La Società Filarmonica Drammatica - che ai sui inizi agiva nel teatro Corti - diede poi i suoi trattenimenti in questo teatro.

*In seguito ad importanti lavori eseguiti in tal senso, il teatro potè venire riaperto nel febbraio del 1884.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Mer 18 Ago 2010 - 14:01

Fabiana ha scritto:

*In seguito ad importanti lavori eseguiti in tal senso, il teatro potè venire riaperto nel febbraio del 1884.[/justify]
e dopo un poco chiuso definitivamente e buttato giù per non adattarlo alle norme di sicurezza, raccontano.
le cariatidi encomiabili conservate le vedete vicino al nuovo centro del montedoro.




avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Mer 18 Ago 2010 - 14:42

Grazie de cuor borin par el tuo importantisimo contributo.

Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da guido bighelli il Mer 18 Ago 2010 - 20:55

Scusè, ma go un poca de confusion in testa. Ste cariatidi dele ultime foto no
le iera, almeno una volta, subito dopo el confin, vignindo de Skofie e 'ndando verso Aquilinia?
avatar
guido bighelli
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1630
Località : Bergamo
Occupazione/Hobby : tuto e gnente
Data d'iscrizione : 11.06.09

http://tacomaco40@gmail.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Gio 19 Ago 2010 - 5:35

le xe sempre là,de quando che i ga disfado el Armonia oltre 100 anni fa.. ma le xe ben prima del confin, apunto no lontan de Aquilinia. Se po ti te parti dela Slovenia, alora le xe "oltre del confin", insoma se ghe passa davanti anche col bus andando a Muja, perchè el passa per le Noghere, che adesso xe ssai zona comercial e industrial.
Come che iera el teatro, go un'immagine che me ga dado el permesso quei del liceo Bachelet de un loro lavoretto sui teatri triestini, pur de citar la fonte
( che po xe una foto ormai ben scaduda de copyright, ma per correttezza..)
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 19 Ago 2010 - 6:28

Grazie de novo par le puntuali informazioni borin, e grazie infinite anca par la belisima foto.

Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Gio 19 Ago 2010 - 16:54

Fabiana ha scritto:
(C.V.) S. Apollinare

Sembra che tal nome le derivi da un'antica chiesetta, che sarebbe esistita al principio di questa via, verso via Pondares, dedicata a questo Santo, uno dei gonfalonieri di S. Giusto. Breve tratto che sta fra le vie Pondares e Madonnina.
giusto oggi la go incrosada, e gavevo la machina fotografica..

avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 19 Ago 2010 - 17:00

E brava borin!!!

Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 19 Ago 2010 - 17:27

(C.V.) dell'Arsenale

Sui fondi, ove oggi sorgono il Tergesteo, la Piazza de Teatro (n.p.: ora piazza Giuseppe Verdi), il teatro stesso e il palazzo del Governo (n.p.: ricordo che chi scrive lo fa nel 1884), fondi che andarono formandosi già poco dopo il primo decennio del 1700, con l'interramento delle saline, vi stabiliva un cantiere onde costruire propri navigli mercantili, una società denominata Compagnia Orientale, costituitasi il 1719 allo scopo di promuovere il commercio coi porti del Levante*. Quantunque la Società avesse ottenuto dall'Imperatore Carlo VI - con Patente di concessione datata 27 maggio 1719 - molti ed importanti privilegi, aumentati ancora con altra Patente datata 29 dicembre dello stesso anno, la grandiosa impresa andò male, e l'Imperatore acquistato il Cantiere nel 1723, fondò su quello un arsenale militare, al fine di formare una flotta da guerra. Fu questo il primo tentativo dell'Austria per la formazione di una flotta marittima, tentativo che abortì a causa delle gelosie delle grandi potenze. La flotta si componeva di tre vascelli di linea, di una fregata e di tre galere con un equipaggio complessivo di 8.000 uomini e 500 pezzi d'artiglieria. Il "navale" aveva la superfice di circa 3.000 tese quadrate.
In memoria di quell'Arsenale, la via presente, che si stacca dalla Piazza del Teatro e correndo in fianco al teatro Comunale sbocca sulla Riva Carciotti, ne ebbe il nome.

(*Il primo bastimento costruito dalla Società si chiamava "Primogenito" e fece vela per la Spagna ed il Portogallo con un carico di mercanzie)


Ultima modifica di Fabiana il Mar 4 Gen 2011 - 12:37, modificato 1 volta
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 19 Ago 2010 - 17:48

(C.V.) degli Artisti

È conosciuta sino dalla metà del Settecento quando andò formandosi con questo nome per essere stata, ai suoi primordi, abitata quasi esclusivamente d'artieri, che esercitavano mestieri rumorosi, come fabbri ferrai, battirame, calderai, ecc.
In questa via si trova il Teatro Filodrammatico, costruito nel 1828 dall'arch. Giuseppe Fontana, ampliato e restaurato nel 1879 dall'arch. Giovanni Righetti per conto "dell'attuale conduttore, sig. Ignazio Rossegger". Consta di una platea a semicerchio, di un ordine di 25 palchi e di due gallerie sovrapostevi, sostenute da colonnini in ferro. È capace di 1.800 spettatori. Sul soffitto, dipinto dal valente artista Fumis, si leggono i nomi di alcuni celebri attori ed autori drammatici. Rifatto, fu aperto la sera del 13 settembre 1879 dalla Compagnia Drammatica Ciotti e Belli-Blanes, che vi rappresentò il bel lavoro del Ferrari: "Cause ed effetti". Questa via parte dalla Piazza S. Caterina (n.p.: ora Piazza Silvio Benco) e sbocca nella via della Ghiaccera (n.p.: che oggi non esiste più).
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da guido bighelli il Gio 19 Ago 2010 - 21:55

Borin scrivi:
...le xe sempre là,de quando che i ga disfado el Armonia oltre 100 anni fa.. ma le xe ben prima del confin, apunto no lontan de Aquilinia...
Infati mi co' pasavo de là, me domandavo sempre cossa che fazeva ste statue imponenti in una costruzion che no diseva gran chè...Borin ga dà la spiegazion e visto de dove che le provien, 'desso me spiego el mistero!
avatar
guido bighelli
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1630
Località : Bergamo
Occupazione/Hobby : tuto e gnente
Data d'iscrizione : 11.06.09

http://tacomaco40@gmail.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 16:27



(Collezione Willy Devescovi)

La casa che separa la via della Barriera Vecchia dalla via Arcata (n.p.: oggi rispettivamente Largo della Barriera Vecchia e Corso Umberto Saba per quanto riguarda la prima, ed un tratto della via Giosuè Carducci per quanto riguarda la seconda), ospita al piano terra un ben frequentato locale, che ispirandosi allo stile architettonico dell'edificio, è stato denominato "Caffè Bizantino".
La popolare contrada congiunge la città ai quartieri di San Giacomo e delle Sette Fontane. L'immagine, dell'inizio del Novecento, rivela l'impianto aereo della nuova rete tramviaria, la linea 4, che ha il capolinea nella non lontana piazza della Barriera Vecchia (n.p.: oggi piazza G. Garibaldi).


Ultima modifica di Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 16:34, modificato 1 volta
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 16:33



(Collezione Willy Devescovi)

San Giuseppe della Chiusa. Un corteo funebre si snoda lungo l'erta strada, sulla quale si allineano le modeste case paesane. Secondo un costume antico, precede una formazione bandistica. La salma viene portata a braccia.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 16:40



(Collezione Willy Devescovi)

Sono numerose le immagini di piazza della Borsa scattate all'inizio del Novecento. Questa in particolare, mostra il posteggio delle carrozze di piazza: i popolari "brum", che derivano il loro nome da un noto uomo di stato inglese, Sir Brougham, il quale ideò per primo questo tipo di carrozze, che poi si diffusero in tutta Europa.
Si noti sulla sinistra un composto gruppetto di signore in eleganti abiti di "mezza stagione".
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 16:49



(Collezione Sergio Busdon)

Piazza Grande in un'immagine del 1895. L'edificio a sinistra, eretto nel 1873, ospita l'Albergo Vanoli, con entrata in via dell'Orologio.
Molto elegante è il negozio di cappelli "Ai tre francesi" di Carlo Nicolò Tevini, con entrata sulla piazza.
A destra il grande giardino recintato, disposto tutto di fronte al palazzo del Lloyd austro-ungarico. Nel centro, la piazza è attraversata da tram a cavalli, che transitano su due binari, uno per l'andata e l'altro per il ritorno.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 16:54



(Collezione Willy Devescovi)

La Scuola dei Cadetti nell'ambito della Caserma Grande in una foto del 1899. La Scuola, alla quale si accedeva dalla via del Coroneo, occupava l'edificio in cui, prima del 1856, era ospitato l'ospedale militare. Nell'immagine, alcuni cadetti si esercitano agli attrezzi nel cortile della Scuola.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 17:04



(Collezione Willy Devescovi)

Un ornato bragozzo attraccato alla riva, di fronte alla Caserma di Marina, che è quanto rimane dell'antico Lazzaretto di San Carlo.
L'edificio principale, con il corpo centrale innalzato sulla facciata, era la "casa del priore", che in un secondo tempo fu ridotta a caserma di artiglieria prima di assumere la funzione di caserma di Marina. Si notano, in questa immagine del primo Novecento, i due portali monumentali, sormontati entrambi dall'aquila bicipite.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 17:10



(Collezione Willy Devescovi)

Seguendo l'esempio del Lloyd Austriaco che sin dal 1859 aveva promosso la costruzione di "comode e salubri abitazioni" per gli operai dell'Arsenale, anche il Cantiere San Marco provvide ad erigere una serie di case a schiera in Ponziana. Erano abitazioni minime, dotate di una grande stanza da letto, della cucina e del servizio, molto confortevoli a paragone delle catapecchie in cui erano costretti ad abitare a quei tempi i lavoratori.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 17:19



(Collezione Willy Devescovi)
Un'originale inquadratura della parte di via della Tesa, "nuova via che andò formandosi con la copertura del torrente delle Sette Fontane, perché conduce ad una vasta pianura, sulla quale in passato si tendevano le reti per uccellare".
Sulla destra l'erta di via Rigutti, che "va salendo fino al gruppo di case chiamate Rigutti, perché costruite nel 1842 dall'intraprendente architetto di questo nome". In primo piano la colonna lapidea, sormontata da un fanale a gas, segna il confine del pomerio cittadino.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 17:25



(Collezione Willy Devescovi)

Demolito il primo Bagno militare esistente all'interno della Sacchetta, ai piedi della lanterna, venne costruito un altro bagno del tipo, su palafitte, interamente di legno. Una lunga passerella, pure di legno, congiungeva lo stabilimento alla riva.
Al fine di difendere il più possibile le strutture lignee dall'aggressione del mare, veniva usata una soluzione di carbonileum, che conferiva al manufatto una tinta bruna, quasi funerea, che imprigionava i cocenti raggi del sole e cuoceva i piedi dei bagnanti.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Ven 20 Ago 2010 - 17:32



(Collezione Willy Devescovi)

Ancora all'inizio del Novecento il villaggio di Servola presentava un aspetto tipicamente contadino, con piccole nitide case, i caratteristici forni del pane, intorno ai quali si affacendavano le rinomate pancogole (panicocule), con le sue tipiche ed accoglienti osterie, dove veniva servito il "ribola" locale, fresco di cantina, e il saporito prosciutto casereccio, sotto l'ombra di un frondoso ippocastano o d'una fitta "pèrgola" di vite dal tronco annoso.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 4 Ott 2010 - 16:28



Nel "Punto Franco", comunemente nominato "porto novo", non ancora completato nelle sue moderne strutture e non ancora recintato e ornato dalle grandi porte monumentali, l'attività dei traffici si svolge intensa, giorno e notte, senza interruzione. Le strade interne sono percorse dai robusti "cari scalon", col grande tavolaccio per cataste di sacchi. Anche la movimentazione dei carri merci viene eseguita a mezzo di quadrupedi.
(Collezione Willy Devescovi)
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 4 Ott 2010 - 16:49



Il bastione terminale del Molo Teresiano, sotto la lanterna, alla fine del secolo. In primo piano si osserva piazzato un cannone da campagna, puntato sullo specchio del porto. Sulla destra lo stenditoio della biancheria del "Bagno militare", di cui s'intravedono alcune strutture. Davanti al bastione, bordeggiano due "brazzere", impiegate nei traffici costieri e tutt'intorno sono ormeggiati piroscafi ad elica e superstiti "tre alberi", ancora in grado di competere col "vapore" e di svolgere proficui traffici mercantili oltre mare.
(Collezione Willy Devescovi)
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 4 Ott 2010 - 17:04



Un mare di tetti, di abbaini e di canne fumarie in Cittavecchia, dominata dalla massiccia mole del Castello di San Giusto. In alto l'edificio dell'Asilo comunale, caratterizzato dalle tre finestre bianche sulla facciata verdognola.
Nel 1870, per iniziativa di due benemeriti cittadini (il Dr. Giorgio Nicolich e il Cav. Castiglioni), venne introdotto nello stesso il nuovo sistema Fröbel, che aveva lo scopo di sviluppare le facoltà fisiche ed intellettuali dei bambini a mezzo dell'istruzione intuitiva.
(Collezione Willy Devescovi)
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 4 Ott 2010 - 17:14



Questo dignitoso gruppo di compassati soci, tra i quali si notano i segnalatori, indossanti abiti volutamente ben visibili, celebra nel 1899 il centenario della fondazione della "Società Triestina dei Bersaglieri".
A destra della via del Cacciatore, pochi passi prima di giungere al sommo del colle, si ergeva un edificio adibito al "tiro a segno"; edificio che si vede alle spalle del gruppo. Questi aveva forme neogotiche, come si usava diffusamente alla metà dell'800.
(Collezione Willy Devescovi)
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 12 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... , 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum