TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Pagina 2 di 13 Precedente  1, 2, 3, ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Lun 5 Ott 2009 - 5:14

Fabiana ha scritto:
(C. V.) di Piazza Piccola.


Ad onor del vero non ho la più pallida idea se questa via sia tutt'ora esistente, per cui anche qui sarebbe molto utile avere notizie da quei forumisti che abitano a Trieste; comunque venne chiamata così perchè si stacca/va da Piazzetta di Pozzo del Mare, immette/va dietro la Loggia all'inizio di Piazza Piccola. Neppure queste altre piazze so se esistono ancora e se hanno conservato lo stesso nome o meno, ed anche in questo caso mi permetto di chiedere cortesemente, se possibile, il vostro aiuto.[/justify]
ci sono tutte, e sono dietro Piazza grande-Piazza Unità. Non ho foto in cui si veda la targa col nome, ma se ci passo ne faccio qualcuna e te la posto. Di solito ci si fa poco caso..
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Lun 5 Ott 2009 - 11:50

Fabiana ha scritto:

(C. V.) di Piazza Piccola.


Ad onor del vero non ho la più pallida idea se questa via sia tutt'ora esistente, per cui anche qui sarebbe molto utile avere notizie da quei forumisti che abitano a Trieste; comunque venne chiamata così perchè si stacca/va da Piazzetta di Pozzo del Mare, immette/va dietro la Loggia all'inizio di Piazza Piccola. Neppure queste altre piazze so se esistono ancora e se hanno conservato lo stesso nome o meno, ed anche in questo caso mi permetto di chiedere cortesemente, se possibile, il vostro aiuto.[/justify]
eccoti qua:
Piazza Piccola, la Loggia sono gli archi sotto il Municipio che si vedono nella foto.:

una targhetta metallica della mostra del trecento a Trieste che mostra dove si trova e com'era una volta in piantina

Palazzo Costanzi dà anche su Piazza Piccola

come conferma la targa sul muro, dietro si intravede san Silvestro

il palazzo vicino è anche neoclassico, adesso mi sfugge il nome..
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Lun 5 Ott 2009 - 11:58

se prosegui, sempre dietro il Municipio, per via della Procuraria

sbocchi nella strada che mette in comunicazione le Rive con via del Teatro Romano, e che nei diversi tratti prende diversi nomi:
appena sboccati, di fronte all'ingresso di via Cavana, è largo Pitteri

fra via Cavana e via Diaz è appunto Via del Pozzo del Mare, da una parte un edificio anni '30 a portici e dall'altra Palazzo Brigido, dove dormì Napoleone ( e la casa di riposo si chiama appunto Napoleone)



poi la via si trasforma, all'altezza dell'ingresso posteriore dei Duchi d'Aosta ( ex Vanoli) e diventa Piazza dello Squero Vecchio


Per la la Via di Piazza vecchia, immagino sia l'attuale Via dei Rettori, dove hanno appena restaurato il Palazzo Marenzi.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Lun 5 Ott 2009 - 12:34

e per via di Piazza Piccola, che non trovo su nissuna carta, podessi esser la parallela de via della Procuraria, cioè questa:
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 5 Ott 2009 - 15:03

Bon dopopranzo borin, grazie de tuto cuor de gaver acolto el mio invito! El tuo contributo el xe preziosissimo e ghe dà un grandisimo valor al topic!!!
Tra le altre vie, piazze, ecc., te gà nominà la "via Procuraria", che mi no' trovo indove che tiro zò le informazioni sule vie, probabilmente devi tratarse de una via denominada cusì dopo el periodo in t'el qual xe 'stà scrita la "Descrizion toponomastica" che gò mi: sarìa bel saver come che la se ciamava prima.
Grazie ancora, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 5 Ott 2009 - 16:08

(C. V.) del Ponte


Nel luogo dove si trova questa via c'era un piccolo canale navigabile, detto "Canal Piccolo", che per la Portizza entrava in città e andava a terminare all'inizio di Piazza Vecchia.
Per passare dall'una all'altra riva era stato eretto un ponte di legno, che aveva ad un capo la statua di San Floriano ed all'altro quella di San Giovanni Nepomuceno.
Quando, nel 1749, si iniziò ad interrare le saline che si trovavano dove oggi c'è il Corso e la Piazza della Borsa, anche quel tratto di canale venne chiuso e, di conseguenza, il ponte fu demolito. La via però ne serbò il nome.
Questa via parte da via delle Beccherie e termina in quella dei tre Cantoni attigua alla Piazza Vecchia.


Ponte rosso


Si chiama/chiamava così dal colore che venne dato al ponte quando venne costruito nel 1754 sopra il Canal Grande e con il quale continuò poi ad essere ridipinto.
Il ponte era dapprima di legno e venne costruito in ferro appena nel 1832 (informazione tratta dall'Osservatore Triestino n. 173 del 1832), sotto la direzione dell'ing. Francesco Bruyn, lo stesso ingegnere che soprintese, nel 1818, pure ai lavori della Lanterna di Salvore.
Si stacca dal Corso e va/andava in linea retta a sboccare in Piazza Ponterosso.


Ultima modifica di Fabiana il Lun 12 Ott 2009 - 11:59, modificato 1 volta
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Lun 5 Ott 2009 - 16:54

Fabiana ha scritto:

[justify]Riva dei pescatori, tra la via della Porporella(?)
via della Porporella dovessi esser la parte vizin riva dela attual via Felice Venezian, che abitava appunto là.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Lun 5 Ott 2009 - 16:57

Fabiana ha scritto:
Tra le altre vie, piazze, ecc., te gà nominà la "via Procuraria", che mi no' trovo indove che tiro zò le informazioni sule vie, probabilmente devi tratarse de una via denominada cusì dopo el periodo in t'el qual xe 'stà scrita la "Descrizion toponomastica" che gò mi:]
go scritto impreciso ma xe via della Procureria, e le se ga sempre ciamada cussi, credo, la meti in congiunzion, come che te vedi dele foto, Piazza Piccola con via Pozzo del Mare.La passa drio del Municipio.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 5 Ott 2009 - 17:36

(C. N.) Ponziana


Era conosciuto già dai primi anni dell'Ottocento con il nome di Ponzano buona parte del colle di Chiarbola superiore, in cima al quale, nel 1854, venne costruita la chiesa dedicata a San Giacomo.
Secondo l'Ireneo il nome di Ponzano fu dato a quel sito o da qualche sontuoso edificio erettovi dalla celebre e cospicua famiglia romana Ponziana venuta a stabilirsi a Trieste, o da qualche chiesa dedicata a San Ponziano. Entrambe le ipotesi non mancano di verosomiglianza perché è noto che i romani usassero intitolare con il nome della propria famiglia o con quello di altri luoghi di Roma, i borghi e le contrade delle città nelle quali andavano ad abitare.
Per quanto concerne la chiesa di San Ponziano, lo stesso Ireneo ne congettura l'esistenza da alcune antichità che furono rinvenute nel 1695 nel bosco che in allora era di proprietà del Barone Andrea de Fin, che poi fu noto con il nome di "bosco Pontini".
Tra le antichità rinvenute c'era un'urna sepolcrale sulla quale era impresso il segno della croce.
Sempre l'Ireneo narra che ai suoi tempi si trovavano ancora sul colle le rovine di sontuosi edifici e vennero scoperte le fondamenta di altri grandiosi fabbricati, il che farebbe supporre come sullo stesso ci fosse all'epoca romana un grande borgo, del quale disgraziatamente non si trovò alcuna notizia.
Alla via attuale che corre attraverso quella parte del colle di Chiarbola superiore, che si chiamava Ponzano, s'impose il nome di Ponziana (al giorno d'oggi Ponziana e più conosciuta come un rione piuttosto che una via), al fine di soddisfare entrambe le ipotesi.
La casa domenicale dei Giuliani che avevano vasti possedimenti su quel colle, si trovava a fianco di questa via. Accanto a quella magione, nel 1528, il cavaliere Antonio Giuliani aveva fatto costruire una specie di rocca o castelletto, che era conosciuto da quei terrazzani con il nome di Starigrad, ossia "castello vecchio". C'era ancora, per quanto rovinato dal trascorrere del tempo, fino a parecchi anni fa, quando colpito da un fulmine e rovinato, venne del tutto demolito e con i materiali ricavati dalla demolizione venne costruita un'abitazione, che portava il N. P. 29 T. 90.
Tra le due finestre del primo piano di questa casa, sopra la porta di ingresso venne posta una lapide con lo stemma dei Giuliani ed il millesimo MDXXVIII, che prima era inserita nel muro del castello.
Il nipote di Antonio Giuliani, il cav. Didio Giuliani, aveva fatto erigere lì vicino, nel 1602, sull'area delle case una volta marcate con il N. T. 85 della via Ponziana, una cappella campestre dedicata ai SS. Giacomo e Rocco, nota al popolo con il nome di San Giacomo in Ponzano per non essere stato colpito dalla pestilenza che infieriva negli anni 1601 e 1602.
Occupava un'area di circa 19 metri quadrati e la facciata era rivolta verso il mare. All'esterno era murata la seguente epigrafe:

DIVIS JACOBI ET
ROCHO TEMPLUM
HOC DICAVIT
DIDIUS JULIANUS
PATRITIUS TERGE-
STINUS ANNO D.NI
MDCII
DE MENSE JUNII


Era stata consacrata il 25 ottobre 1602 dal vescovo Orsino de Bertis.
Alcuni dei possedimenti dei Giuliani restarono in loro possesso fino all'estinzione della famiglia avvenuta nel 1829 con Giuseppe Giuliani, il quale li lasciò in eredità al sig. Giuseppe Millanich che fu proprietario di alcuni terreni e fondi dell'antico possedimento (Il clivo del colle, che dal luogo dov'era edificata la casa domenicale dei Giuliani scendeva a S. Marco, formando la vallata che anticamente era conosciuta per valle del Broletto, era appartenuta al Millanich che l'aveva ereditata dal Giuliani. Ai piedi della stessa si trovava "l'usina comunale del Gas".)
Ordinata la soppressione della chiesa di San Giacomo in Ponzano con decreto 19 febbraio 1785, e concessa poi come oratorio privato della famiglia, deperì con gli anni e venne alla fine ridotta a magazzino.
Il luogo, sul quale si ergeva la casa domenicale dei Giuliani, il castello e la chiesa passò poi alla signora Cren. E' in memoria dell'antica chiesa di San Giacomo in Ponzano che il nuovo tempio di Chiarbola superiore venne dedicato allo stesso santo.
Questa via si stacca dalla Strada vecchia per l'Istria partendo dalla città e termina sulla Strada per Servola


Ciau, sempre con tanta simpatia, Fabiana.[center]
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Lun 5 Ott 2009 - 17:41

borin ha scritto: go scritto impreciso ma xe via della Procureria, e la se ga sempre ciamada cussi, credo, la meti in congiunzion, come che te vedi dele foto, Piazza Piccola con via Pozzo del Mare. La passa drio del Municipio.

Grazie borin, ma purtropo mi no' la trovo gnanca come "via della Procureria": probabilmente i se la gà desmentegada.

Grazie ancora, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da guido bighelli il Lun 5 Ott 2009 - 20:00

Sempre interesantisime ste notizie che te sburti, xe bel leger ste robe,
sai mejo che guardar la tele.
Grassie de parte mia, Fabiana, per el lavor de ricerca che te fa.
avatar
guido bighelli
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1630
Località : Bergamo
Occupazione/Hobby : tuto e gnente
Data d'iscrizione : 11.06.09

http://tacomaco40@gmail.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 8 Ott 2009 - 14:41

Grazie a ti Guido par gaver la pasiensa de lezerme.
Son contenta che qualchedun trovi interesante quel che posto e, inoltre, me gratifica 'sai i comenti, sia positivi come in 'stò caso, che quei critici, parché se gà sempre qualcosa de imparar.

Ciau, sempre con tanta simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Gio 8 Ott 2009 - 14:51

Fabiana ha scritto:
[center](C. V.) dell'Ospedale.
[....]

Sul frontone della porta d'ingresso della casa, che il comune acquistò dai Marenzi e che in breve volgere di tempo ospitò le differenti istituzioni, si legge: "1643 - A. D. SCHENEGG XLIII".
.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 8 Ott 2009 - 14:59

(C. V.) Porporella


Il nome di porporella viene dato in tutta la vicina penisola a moli antichi rovinati.
Un piccolo molo di questo genere esisteva fino al 1798 a capo di questa via, che andò formandosi nei primi anni dell'Ottocento e a causa di ciò il nome Porporella le rimase.
E' da notare che in origine la via Porporella non giungeva che poco più oltre dell'attuale via del Lazzaretto vecchio, dove era limitata dal mare che si stendeva oltre la Riva dei Pescatori.
La via Porporella parte dalla via del Pesce e termina alla Riva dei Pescatori.
Nella direzione dell'antico molo, si protende dalla Riva dei Pescatori un altro molo che fu costruito nel 1865, sul quale si trova un edificio ad uso dell'allora I.R. Esattorato doganale di Finanza.


(C. N.) Porta


Questa via parte dalla via Conti tra le vie Leo e della Ferriera(?) e si prolunga verso il colle di San Luigi. L'antica famiglia Porta possedeva qui vasti terreni.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Gio 8 Ott 2009 - 15:20

Fabiana ha scritto:
(C. N.) Porta


[justify]Questa via parte dalla via Conti tra le vie Leo e della Ferriera(?)
via della ferriera dovessi esser l'attual Via Gambini, perchè ghe iera una volta le Acciaierie Holt- edifici adesso in vendita.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Gio 8 Ott 2009 - 15:24

Fabiana ha scritto:
Al centro la fontana costruita con la piazza. Il puttino in fastigio è munito d'una tromba di piombo, che ripetutamente sarà fatta segno delle... attenzioni della "mularìa sangiacomina".
la tromba ciau ciau adesso
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da el gran coboldo il Gio 8 Ott 2009 - 15:41

borin ha scritto:
Fabiana ha scritto:
Tra le altre vie, piazze, ecc., te gà nominà la "via Procuraria", che mi no' trovo indove che tiro zò le informazioni sule vie, probabilmente devi tratarse de una via denominada cusì dopo el periodo in t'el qual xe 'stà scrita la "Descrizion toponomastica" che gò mi:]
go scritto impreciso ma xe via della Procureria, e le se ga sempre ciamada cussi, credo, la meti in congiunzion, come che te vedi dele foto, Piazza Piccola con via Pozzo del Mare.La passa drio del Municipio.

Bondì,stà guida toponomastica no xe altro che una qualche ristampa de "Ettore Generini Trieste antica e moderna",stà opera gà visto la luce nel 1884,quele sigle soto i nomi dele vie-piazze C.N. o C.V. vol dir città nuova o città vecchia,una bela ristampa fotomeccanica xe quela dela Libreria Internazionale Italo Svevo del maggio 1968. Via della Procureria se ciamava prima via di piazza piccola e el nome de adesso xe del 1903.
C.V. sempre sul Generini pag.453.
Servi altro?
Cob.
avatar
el gran coboldo
primo uficial

Numero di messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 8 Ott 2009 - 16:35

Grazie de cuor borin par el tuo sempre graditisimo contributo che me insegna robe che mi no' conosevo.

Grazie ancora, sempre con tanta simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 8 Ott 2009 - 16:42

Bonasera el gran coboldo, te gà ragion, le notisie sule vie riportade de mi le vien pròpio dela vecia "Trieste antica e moderna" de Ettore Generini.
Grazie infinite anche par le informazioni che te ne gà dà!
Te gà anca dimandà se servi altro: sens'altro el contributo de qualsiasi forumista sarà oltremodo ben aceto, par esempio andove meto la sbara o el punto de domanda, vol dir che no' son sicura se quel logo l'esisti 'ncora co'l steso nome, se invese el gà cambià nome opur no' l'esisti più.

Ciau, con simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Fabiana il Gio 8 Ott 2009 - 16:44

(C. N.) alle Poste


Nel 1816l'I. R. Ufficio della Posta, che allora si trovava sotto la casa al N. civ. 1 dell'allora via della Stazione, veniva trasportato nell'edificio dove si trova tutt'ora, e che in origine era stata destinata ad Ufficio Montanistico
E' da notare che una regolare sistemazione del servizio della posta-lettere a Trieste esisteva già dal 1693.
Questa via, che deve il nome a quell'ufficio, si stacca dal largo Sant'Antonio all'angolo dell'edificio della posta, e correndo lungo il canale, va a terminare nell'allora via della Stazione vicino all'ex Ponte nuovo.


(C. V.) Pozzacchera


Alla via venne dato questo nome perché essendo il suo livello nella parte più alta, più basso di quella di via Donota formando poi un declivio discendente verso Riborgo, le acque che colavano da Rena si radunavano in un punto dove formavano una larga pozzanghera, popolarmente detta "Pozzacchera".
Questa via, come quella di Donota, che le corre/va pressoché parrallela, segue la curva dell'antica Arena (via di Rena), la quale iniziando dietro l'ex torre di Riborgo continuava a sinistra.
L'Androna del Buso, che si staccava a destra salendo dalla stessa, una volta si chiamava Androna di sotto e ancora più anticamente era conosciuta con il nome di Androna dal pozzo d'amore, perché in quella via si trovava un pozzo, le cui acque si credeva avessero la virtù di far nascere questo tenero sentimento nei cuori meno disposti.
Quel pozzo era alimentatodall'acqua proveniente da Bagnoli a mezzo del famoso acquedotto romano, un ramo del quale sboccava nell'Arena.
Questa via si stacca/va dal fianco di Riborgo e salendo dolcemente immette/va nella via Donota in Rena.


Ciau, sempre con tantisima simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Gio 8 Ott 2009 - 18:01

el gran coboldo ha scritto:
borin ha scritto:go scritto impreciso ma xe via della Procureria, e le se ga sempre ciamada cussi, credo, la meti in congiunzion, come che te vedi dele foto, Piazza Piccola con via Pozzo del Mare.La passa drio del Municipio.

Bondì,stà guida toponomastica no xe altro che una qualche ristampa de "Ettore Generini Trieste antica e moderna", [..]
Via della Procureria se ciamava prima via di piazza piccola e el nome de adesso xe del 1903.
C.V. sempre sul Generini pag.453.
.
Mi che no go el Generini, vedo che Zubini ( Cittavecchia), imagino riprendendo el Generini, disi istesso, però su Trieste nascosta, pianta A che riprendi una del 1912, la metti come via della Procureria. Per quel imaginavo che fussi el nome originario, Inveze paressi che za in epoca asburgica i gaveva cominciado a cambiar i nomi...chissà perchè nel 1903 i ga cambiado. :confused:
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Ven 9 Ott 2009 - 12:45

Fabiana ha scritto:
(C. V.) del Ponte


[justify]Nel luogo dove si trova/trovava questa via c'era un piccolo canale navigabile, detto "Canal Piccolo", che per la Portizza(?) entrava in città e andava a terminare all'inizio di Piazza Vecchia.
[...]
Questa via parte/partiva da via delle Beccherie e termina/terminava in quella dei tre Cantoni(?) attigua alla Piazza Vecchia.
ecco la Portizza, le do babe ai due lati no andava via, perchè le volantineggiava..



e dopo averla percorsa tutta, che se vedi che la passava attraverso le mura della città, se sbocca in via del Ponte

in fondo sbocca in Piazza vecchia, e se incrosa via delle Beccherie, qua xe el lato più longo, a man destra

per via dei tre Cantoni, no so, ma là xe anche via Malcanton
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Ven 9 Ott 2009 - 12:50

Per via della Procureria, ecco el palazzo Eisner Civrani ( che l'altro giorno lo gavevo sulla punta dela lingua..)
http://www.triestecultura.it/architettura/palazzi/neoclassico/eisner.htm

del 1804, basta legger sula porta

alla fin dela via ghe xe un porton neoclassico serado

con decorazion tipo arco de trionfo, e a fianco questa targhetta

che ne ricorda che Joyce andava a magnar là.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da borin il Ven 9 Ott 2009 - 12:54

La parallela de via Procureria xe Androna del Pozzo, e imagino che la fussi stada un'androna- no me ricordo ben- cioè a fondo cieco, ma i la ga messa come comunicazion fra piazza Piccola e via del pozzo del mare

invece su via del Pozzo del mare el nome se lo vedi ancora cole vece scritte

e ghe xe anche la targa che ricorda Napoleon ( iera anche una volta un ristorante che se ciamava Napoleon, e no se magnava gnanca mal..)
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da guido bighelli il Ven 9 Ott 2009 - 13:14

Grassie borin per tuto quel che te meti e le indicazioni che te da.
Come che go zà dito per nonapicia, mi prelevo e scarigo tuto nele
cartelete de fotografie che go dela nostra zità.
Chi fadiga e meti, chi inveze solo ciucia: Xè l'eterno tran tran dela vita...
avatar
guido bighelli
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1630
Località : Bergamo
Occupazione/Hobby : tuto e gnente
Data d'iscrizione : 11.06.09

http://tacomaco40@gmail.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TS - descrision ed origine dei nomi de qualchiduna de le sue vie, androne e palazi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 13 Precedente  1, 2, 3, ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum