I Serbi a Trieste

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I Serbi a Trieste

Messaggio Da el gran coboldo il Dom 19 Lug 2009 - 15:31

Bondì, in castel de s.Giusto xe una nova mostra che merita de esser vista.Qua se pol, trovar 2 righe in merito:

http://www.trieste.forumer.it/trieste-post-32221.html#32221

Saluti Cob
avatar
el gran coboldo
primo uficial

Numero di messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Dom 19 Lug 2009 - 15:34

Te la ga za visitada? anche mi credo che la sia molto interessante..
purtroppo el link citado no xe accessibile al pubblico..
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da el gran coboldo il Dom 19 Lug 2009 - 15:59

borin ha scritto:Te la ga za visitada? anche mi credo che la sia molto interessante..
purtroppo el link citado no xe accessibile al pubblico..

Copia/incolla


In castel xe verta una nova mostra:

GENTI DI SAN SPIRIDIONE

I SERBI A TRIESTE 1751-1914


Sta matina, decido de andar veder,de solito compro el catalogo,me lo legio e dopo con calma decido se andar a visitar le mostre. I cataloghi dovessi esser in vendita in bilieteria,stavolta no,per averlo bisogna andar dentro in primo pian.Me par una monada e ghe lo fazo presente,i me lassa entrar per comprarlo.Adesso dopo aver dado una refolada a sto libro posso dir 2 robe:

Savevo che la comunità Serba gaveva una grande importanza nel sviluppo de questa cità,ma no credevo che la gavessi TANTA importanza.Praticamente senza de lori e dei Greghi che al principio del !700 iera unidi con una sola cesa , la cità come che la xe no la esisterìa.E no esagero. Conoscevo tanti palazi fati dai Serbi,un per tuti palazzo Gopcevich e pensavo che iera opera de un pochi de Serbi che se gà arichido qua, e inveze no,i primi che xe vegnudi qua iera commercianti, paroni maritimi,capitani de navi cola barca che gà nasado la grande opportunità che stà cità ghe ofriva,bisogna pensar che nel 1719 cò Carlo VI istituiva el porto franco e dava inizio ala costruzion del distreto camerale che in seguito doveva ciamarse borgo teresiano Trieste gaveva circa 3650 abitanti (stago andando a memoria,perciò eventuali capele go piazer se me le corege), subito dopo cola vegnuda in cità de tanti foresti la se gà svilupado velocemente.E i Serbi iera fra questi. Savevo che nela prima guera mondial la marina italiana gà trasbordado a Bari(?) quel che restava del’esercito serbo salvandolo dala distruzion.So che un poeta italian ghe gà dedicado a questo fatto una sua opera (podessi esser d’Annunzio?), quela che conosso ben xe “Tamo daleko” una canzon Serba che se la sentiva cantar anche in qualche osmiza,Una canzon che tra le altre parole gà anche queste “tamo daleko,kjer cvate limun žut,tamo je srpskoj vojski bìo određan put” che volessi dir. ” là lontan dove che fiorissi el limon gialo, la iera destinado a andar l’esercito serbo”.Me scuso de novo per eventuali capele dovude ala memoria e ala scarsa conoscenza dela lingua serba.. Conoscevo la storia del lampadario dela cesa dei s’ciavoni e del puf che i conti del nord (nome che Nicola de Russia,futuro Zar gaveva scelto per un giro in Europa) gà lassado anche a Trieste.Solo con un ociada svelta al catalogo gò scoperto che i Serbi venera s.Spiridione anche come patrono dei marineri……….(noi e i Greghi gavemo san Nicolò de Bari)

E tante altre picole curiosità che val la pena de esser savude, qualcossa meterò qua e altro nele varie sezioni del forum.Finisso disendo che quasi me vergonio dela mia ignoranza e che inveze me vergonio del’inioranza dela stragrande parte dei miei concittadini vegnudi qua no se sa ben de dove ( ma sai dopo i Serbi) che vedi nei serbi solo quei che attualmente i sta popolando s.Giacomo e che i gravita tra largo bariera e piazza Garibaldi.

Bon: e alora un belissimo catalogo,noi lo regala ma el merita,e son sicuro che la mostra andarò a vederla e dopo averme documentà vegnerò fora rugnando: “i podeva far un poco de più e più ben.”



Cob[
avatar
el gran coboldo
primo uficial

Numero di messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Dom 19 Lug 2009 - 17:39

Mi qualcossa de sta roba savevo per aver visto (forsi) e sicuramente letto el catalogo de una mostra sui Serbi a Trieste de una bona ventina de anni fa, co i fazeva ste mostre sule varie comunità soprattutto religiose: iera anche una sui Greghi, una sui Ebrei... e po i discendenti dei Gopcevich e de altri iera amici dela mia famiglia. Savevo anche che le diverse case vizin dela cesa de san Spiridion appartegniva e appartien tuttora credo ala Comunità, solo che soprattutto nel Settecento inveze de ciamarli Serbi i li ciamava più genericamente Illirici.
E so che per sta mostra se ga impegnado anche la mia collega Marisa Fiorin, che xe la maggior esperta triestina de icone.
Chissà se la mostra me ciarirà anche ben che no go mai capido a fondo i motivi dela separazion fra le due comunità ortodosse, che ogni volta la sento contar con sfumature diferenti
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Sab 1 Ago 2009 - 10:07

e come sempre, l'organizzazion a Trieste: no gavemo, no tignimo..
iero in giro per città e me go dito Ara che fazzo come el Coboldo, me ciogo anche mi el catalogo della mostra prima che anderò a vederlo za preparada. Ma za che iero vizin de Piazza Venezia, go dito Senza che papuzzo fin san Giusto, provo a veder se i ga el catalogo al Revoltella, che magari ga anche un negozio de libri, che adesso i ghe disi Bookshop perchè fa più fin. Provo : No gavemo, no tignimo (ciogo intanto un opuscoletta su Leonor Fini) e i me disi La provi al Sartorio che xe drio el canton: fazzo a pie la salita: no gavemo , no tignimo...
Ma digo, in zerte città co xe una mostra importante, ma che i metti el catalogo in vendita per ogni canton! cossa so, anche in vetrina de Schimpff/Borsatti!
e po i disi che nissun va a visitar i musei...
a proposito, qualchedun va a veder i musei di notte? che i disi musei al plural, ma xe tuto e solo che al Sartorio
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da Giacomin il Sab 1 Ago 2009 - 12:27

borin ha scritto:
a proposito, qualchedun va a veder i musei di notte? che i disi musei al plural, ma xe tuto e solo che al Sartorio

.....ma se "no gavemo, no tignimo" figurite se i sà dove che xè sta mostra Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

_________________
Tutto passa......meno el bus che te speti.

http://www.rovinj-apartman-soni.com/
avatar
Giacomin
Armator

Numero di messaggi : 2581
Località : Trieste
Occupazione/Hobby : colaudator de poltrone, divani e materassi vari
Data d'iscrizione : 07.01.09

http://triestin.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Lun 3 Ago 2009 - 6:31

ben, go fatto anche mi come el Cob, e stago leggendo el catalogo a casa. Go ritrovado fra i serbi triestini del novecento un per de amici dela mia famiglia: el prof Marino Gopcevich, la siora Kvekic amica de mia nona che difatti ela diseva Quequich come che i scriveva nel Ottocento e el dotto Gusina, che come che i disi lori se no fussi che el iera ortodosso nissun gavessi pensado che el iera de origine serba ( ma Perasto..) e tuti lo conosseva come un noto dotor, amico de mio nono e papà de Margherita Gusina che po ga sposado el avvocato Jona, e quella me la ricordo.
ve metto una foto del dott Gusina con mio nonno, nonno xe quel de sinistra ( no quel de mezzo!!!) e Gusina xe quel de destra cola barba longa. Quel in mezzo ( in alto!!) lo trovo in diverse foto con nono, devi esser un altro medico del epoca.

avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Dom 9 Ago 2009 - 13:04

Go imparado altre due robe:
el sior che mi gavevo considerado un panduro, e che effettivamente xe vestido col capel de panduro, de un palazzo sul Canal

no xe un semplice panduro, ma se tratta de un de famiglia morto in mar: lo conferma che la sua testa xe in bocca a un pescecan! Shocked Shocked Shocked

seconda roba, le cupole dela cesa de san Spiridion, che mi gavevo pensado che i xe restai senza vernice che no i le pitura, inveze i le ga rifatte nel piombo originario e col tempo i disi che le ciaperà una bela patina argentea
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Mer 26 Ago 2009 - 19:09

Ben, ogi dopopranzo son andada a veder sta mostra.
sì, no xe mal, ma per esser tanto reclamizzada.. la xe picia!
mi ve digo i lati positivi e negativi, secondo mi:
positivi:
la xe ciara, con tanti panei esplicativi, ei ghe xe rivai che i xe scritti no solo che in italian, come pe rla mostra del Trecento, ma italian, inglese e una roba in cirillico che imagino sia serbo ( no credo russo..)
xe molto molto bele le icone, soprattutto le Madonne su tavola, le gavevo viste nei anni 70 a una mostra e le go riviste volentieri. Ovvio che chi che le vedi pe rla prima volta se domanda Come se capissi quale che xe più antica e quala moderna, che le par precise? ben, un poco i spiega, e con pazienza.. un per xe propio dei capolavori de epoca rinascimental.
Interessanti i quadri, e anche la patente originaria de Maria Teresa ai Illirici. Che po i dis Serbi, ma in realtà i ga incluso i Montenegrini, certi Bocchesi, insomma pur che i sia ortodossi..
bela la colezion de quadretti de velieri che de solito no i mostra sempre ( sì, i musei costa, sera, ma ga tanta roba inteessante dentro9
negativi
tuta la mostra xe 3 sezioni: la Comunità con un poco de storia, le belle icone e qualche toco liturgico, le famiglie e qua le immagini delle tombe, che nel catalogo xe ciare, nela mostra xe propio pice pice.. e po el restauro del acesa, la storia dela precedente cesa, i disegni, quel xe bel.
Tuto qua.
Per un ingresso de 3 euro e mezzo ( i me ga fato ingresso ridotto, se vedi che go anda de terza età) mi la mostra, visto che le tabelle iera el stesso del catalogo, la go vista in meno de un'ora. me xe vanzado el tempo de far un giro ai sotterranei e veder i reperti romani e un giro sui parapetti del castel a vardar el panorama.

Ve metto un per de foto, no iera nissun cartel..ma dela mostra ve mostro solo che una delle icone, per dar un'idea, l'immagine del disegno dela cesa xe invece del cartelon che xe al ingresso:



i sotterranei del Lalio col lapidario tergestino

questa per el Coboldo

un gruppo de cannoni in un nicchion in cortil
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da Fabiana il Dom 6 Set 2009 - 14:43

borin ha scritto:ben, go fatto anche mi come el Cob, e stago leggendo el catalogo a casa. Go ritrovado fra i serbi triestini del novecento un per de amici dela mia famiglia: el prof Marino Gopcevich, la siora Kvekic amica de mia nona che difatti ela diseva Quequich come che i scriveva nel Ottocento e el dotto Gusina, che come che i disi lori se no fussi che el iera ortodosso nissun gavessi pensado che el iera de origine serba ( ma Perasto..) e tuti lo conosseva come un noto dotor, amico de mio nono e papà de Margherita Gusina che po ga sposado el avvocato Jona, e quella me la ricordo.
ve metto una foto del dott Gusina con mio nonno, nonno xe quel de sinistra ( no quel de mezzo!!!) e Gusina xe quel de destra cola barba longa. Quel in mezzo ( in alto!!) lo trovo in diverse foto con nono, devi esser un altro medico del epoca.

Scusime borin, ma te me pol spiegar che significà che gà quela testa de animal in mezo de la foto? O mejo, la gà un significà o la xe là justo par viz?
Ciau, con tanta simpatia, Fabianan.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da Fabiana il Dom 6 Set 2009 - 14:59

Grazie sia al gran coboldo che a borin par le sue splendide foto e par le interesanti informazioni che la gà postà.
Gavarìa ancora un par de domande de far al proposito:
1. Fin quando se pol trovar el catalogo de 'stà mostra e quanto el costa?
2. Scuseme par la mia ignorannza, ma cosa srìa un "Panduro"?
Grazie inantizipo par eventuali risposte e ciau, sempre con simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Dom 6 Set 2009 - 16:08

Fabiana ha scritto:
Scusime borin, ma te me pol spiegar che significà che gà quela testa de animal in mezo de la foto? O mejo, la gà un significà o la xe là justo par viz?
, mah, nono xe morto nel 1922 ( o 23) e no posso domandarghe, ma so che ghe piaseva scherzar e imagino che sia stado un wiz. Magari forsi ghe sarà stada drio qualche storia, ma la se ga perso nela notte dei tempi.

I panduri iera una truppa del Settecento dei tempi de Maria Teresa, e molte teste sui portoni a Trieste , ma no solo, penso, gaveva una divisa che ghe somigliava.
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da Fabiana il Dom 6 Set 2009 - 17:21

Grazie de novo Borin par la tua tempestiva risposta, no' se finisi mai de imparar: in t'el caso del Panduro almeno par mi, par tanti altri forsi sarà stado "lapalissiano".
Ri-ciau, sempre con tanta simpatia, Fabiana.
avatar
Fabiana
comandante

Numero di messaggi : 3354
Località : Tirano
Occupazione/Hobby : un po' di tutto
Data d'iscrizione : 10.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da borin il Dom 4 Ott 2009 - 4:03

Ben, Coboldo, te son andado po a sta mostra? te ne conti la tua impression? o te speti ancora?
avatar
borin
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1519
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da el gran coboldo il Dom 4 Ott 2009 - 8:47

borin ha scritto:Ben, ogi dopopranzo son andada a veder sta mostra.
sì, no xe mal, ma per esser tanto reclamizzada.. la xe picia!

Bondì, de solito quando sò che de un libro che gò leto i gà tirado fora un film,regolarmente no vado a vederlo, diferente xe el caso dele mostre, vado a vederle,dopo averme digerido el catalogo e regolarmente venio fora rugnando:
I podeva far de più.
Cob.
avatar
el gran coboldo
primo uficial

Numero di messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Serbi a Trieste

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum