I fari d'ormeggio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I fari d'ormeggio

Messaggio Da Giacomin il Dom 18 Gen 2009 - 9:52



dal libro "Trieste antica e moderna"

Nel luminoso specchio d'acqua prospicente il palazzo Carciotti, doppiati da una brazzera, sostano alla fonda due veloci brigantini ormeggiati ai fari.
La sistemazione dei fari d'ormeggio nel porto di Trieste viene fatta risalire dal Kandler al 1758. A quel tempo essi erano costituiti da robusti pali di olmo infissi sul fondo e tenuti insieme da cerniere di metallo. Ora appaiono protetti da strutture murarie di pietra bianca.

Sulla sinistra si notano i massi accumulati per il consolidamento del fondo marino in vista dei lavori di allargamento delle rive.
avatar
Giacomin
Armator

Numero di messaggi : 2581
Località : Trieste
Occupazione/Hobby : colaudator de poltrone, divani e materassi vari
Data d'iscrizione : 07.01.09

http://triestin.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum