kibiz

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

kibiz

Messaggio Da brico il Mer 17 Mag 2017 - 9:18

SAlve,l'altro giorno in un de sti in un locai ala bona in periferia dove che ancora i zoga a carte per un mezo de vin gò senti una vecia parola "nostrana".Quatro zogadori, co xe vegnù dentro un sior,gà comentà sotovose: xe rivà el kibiz. Come sempre el se gà piazà drio de lori criticando de come che i zogava,bisogna dir che sto mato nissun lo gà mai visto zogar,solo e sempre criticar.Personalmente so zogar ma no me piasi tanto (sarà più de 40 anni che no ciogo un mazzo in man).Conossevo ben sta parola e son andà veder de dove che la vien,e gò trovado robe interessanti,Trieste iera un grande porto soto la Defonta e anche el lavor dei fachini iera tuto altro,man ganzo e careta.Oggi ste robe xe sparide xe tuto in container.el porto iera un mismas de popoli e dialeti,per lavorar bastava 'ver boni brazi e dopo tuti in locanda a far merenda e finir con una partida de carte.Sta matina verzendo el forum gò visto: utenti registrati uno (mi) e quatro ospiti. No se pol ciamarli "kibiz",ma me xe tornada in memoria sta parola.



Dal Grande Dizionario del dialetto triestino del prof. Mario Doria
Chibiz sm – tifoso (di uno sport,di una partita a carte). Far el chibiz,stare ad osservare quello che fanno gli altri (per tornacono proprio od altrui). Chi ha coragio de far kibitz zò in zità? (D.Mirko, Opera Omnia 1954); Ciogo su un chibiz, mi prendo un testimonio qualsiasi.// attestato anche a Capodistria Fiume e nel friulano di Gorizia (Bulfoni) e sotto la forma chibis a Gorizia. Dal tedesco Kiebiz, nome di un uccello (il fanello) e figurato lo spettatore molesto che assiste ad una partita facendo osservazioni personali (si ricordi a tal proposito che in certe vecchie oleografie esposte nelle osterie tedesche e rappresentanti un gruppetto di giocatori a carte appare la scritta Kiebitz, halt Maul!.Poichè la parola è attestata anche nello sloveno (kibiz pri kartah “einer der beim Kartenspiel zusieht”, StriedterTemps) e nel croato,c’è anche il sospetto che il nostro termine sia giunto dal tedesco per via mediata.
Chibizar v.intransitivo—
1) Fare il tifoso
2) Spiare. Sarà ben mandar qualchedun a chibizar in porto. Sarà bene mandare qualche osservatore al porto. Anche i Americani,mi son convinto che i va a chibizar. (“La Cittadella” 9-11-1981).//evidentemente derivato da chibiz.Confrontare lo Sloveno kibicirati “osservare il gioco” (Striedter-Temps) e Croato kibicovati (Schneeweis)


In Inglese: Sezione Inglese-Italiano del dizionario Regazzini della ZAnichelli
Tavole di flessione: kibitz, v.; kibitzer, n.
to kibitz /ˈkɪbɪts/  (fam. USA)
1 dare consigli non richiesti (detto spec. di spettatore a un gioco di carte)
2 chiacchierare; ciarlare
kibitzer 
n.
1 spettatore importuno (a un gioco di carte)
2 chi dà consigli non richiesti; impiccione.
Brico
avatar
brico
primo uficial

Numero di messaggi : 245
Data d'iscrizione : 06.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: kibiz

Messaggio Da sum culex il Gio 18 Mag 2017 - 17:37

Xè una parola che proprio no me ricordavo più e che no go mai usado, anche se la conossevo. Grazie per avrmela fata tornar in mente, anche se, non usandola, xè probabile che me la dimenticherò de novo.
ciao
sum culex
avatar
sum culex
aspirante capitano de coperta

Numero di messaggi : 1110
Località : Trieste
Occupazione/Hobby : foto/piante/bricolage
Data d'iscrizione : 15.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum