semo ai travi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

semo ai travi

Messaggio Da brico il Mer 21 Mar 2012 - 9:37

Bondì,semo ai travi se dopra come dir che gavemo finido tuto,che dopo no xe più niente,oltre no se pol,semo rivadi ai travi che segna el confin del bagno e dopo xe mar verto,questo xe stado el mio primo pensier dopo 'ver leto sto articolo sul giornal de oggi.A parte el niente dela sostanza , ma ocori proprio meter letera per letera le parole de un imbriagon,una volta el picolo lo ciamavimo anche bugiardelo, de oggi no sò che nome darghe, e anche stò giornalista no me par el massimo,ocio che questo no xe un sfogo de un "benpensante",chi che me conossi sà che no son ne una pecorela e nianche de primo pel,però leger stè pajazade no me piasi.Povero bugiardelo,semo ai travi?
Brico




Fumo in casa, minaccia i pompieri
Il proprietario era sbronzo e si era addormentato con il cibo sul fuoco



I vigili del fuoco sono entrati nell’appartamento invaso dal fumo. Sono corsi in cucina e hanno aperto le finestre. A pochi metri, dormiva seduto su una poltrona l’inquilino dell’alloggio. Che a quanto parte, non l’ha presa molto bene. Si è svegliato di soprassalto e rivolto al caposquadra, ha detto: «Cosa te vol, va a cagar». E poi ancora altri insulti ancor più pesanti: «Ciapite e va tranquillamente in mona...» Poi è scattato e ha cominciato a spintonare violentemente il pompiere e a insultare i suoi colleghi per allontanarli. L’episodio si è verificato l’altra notte in un appartamento in via Svevo 36. Protagonista è stata una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine: Mariano P., 47 anni. Il suo nome compare in un rapporto della questura, relativo all’intervento che gli agenti della Volante hanno fatto dopo la chiamata della sala operativa dei Vigili del fuoco. In pratica P, completamente ubriaco, si era addormentato dopo aver messo a cuocere il cibo. In poco tempo sia il cibo che la pentola hanno cominciato a bruciare e nella casa si è diffuso un denso fumo. Dall’annotazione degli agenti emerge che P. dopo aver insultato i pompieri giunti nella sua casa per salvarlo ha addirittura cercato di aggredirli. È esploso quando gli agenti della Volante, dopo averlo fatto uscire in strada, gli hanno chiesto i documenti necessari per redigere il rapporto. Ha risposto: «Vienteli a cior i documenti e vedemo se resta qualcosa intiero de ti e de sti altri coioni che te porta in giro. Quando che volè podemo cominciar mi son pronto». E nel pronunciare queste frasi offensive e minacciose si è messo in posizione di guardia pronto allo scontro. Nel corso della discussione rivolto a un poliziotto ha pronunciato anche un’altra frase che merita di essere riportata: «Come che te me tochi mi parto e fazo carne masinada». Alla fine per non far degenerare la situazione gli agenti e i pompieri sono poi finalmente riusciti a convincere P a tornare nel suo appartamento che era stato arieggiato. Pochi mesi fa M era finito nei guai per stalking. Secondo il pm ha perseguitato per mesi la sua ex. L'ha picchiata, insultata e anche minacciata. Il pm aveva chiesto e ottenuto dal gip i l’emissione di un'ordinanza di allontanamento dalla donna. P non può né avvicinarsi alla ex, né frequentare i luoghi dove la donna. Altrimenti rischia il carcere. (c.b.)
avatar
brico
primo uficial

Numero di messaggi : 245
Data d'iscrizione : 06.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: semo ai travi

Messaggio Da brico il Mer 21 Mar 2012 - 9:50

...............andando avanti col giornal trovo un altra notizia sai importante, e cola stessa firma:




AL MAGGIORE
Ospedale, scatena l’inferno per vedere la morosa
Un giovane di 19 anni si è scagliato prima contro gli infermieri e poi contro i poliziotti



Non riusciva a stare senza di lei, non poteva accettare di non vederla. La sua era una passione travolgente. Talmente travolgente che B.M.C., 19 anni, non ha esitato da sfondare a pugni la porta del reparto dell’ospedale Maggiore dove la fidanzata era stata ricoverata. Sembrava un ciclone. Tanto impetuoso da inveire contro i medici e gli infermieri dopo averli dribblati nella sua folle corsa verso la stanza della ragazza. Non si sa come è andata a finire e cioè se B.M.C. sia effettivamente riuscito ad arrivare alla meta. Certo è che mentre il giovane in evidente stato di agitazione stava cercando di entrare nel reparto del Maggiore, i sanitari dall’interno hanno chiesto aiuto telefonando al 113. Dopo pochi minuti è giunta una pattuglia della squadra volante. Gli agenti hanno fatto di tutto per riportare la calma e tranquillizzare B.M.C. Ma la tregua è durata solamente una manciata di secondi. Perché a un certo momento il giovane ormai deciso ad andare a trovare la fidanzata, costi quel che costi, ha cominciato a prendersela anche con i poliziotti. Prima ha inveito e poi li ha aggrediti. Pugni e calci mentre stavano cercando di trattenerlo. Alla fine sono scattate le manette. B.M.C. è stato sollevato di peso dai poliziotti e poi con non poche difficoltà, caricato nell’auto, e accompagnato il questura. Lì è stato perquisito e fotosegnalato. Infine è stato accompagnato in carcere, al Coroneo. È accusato di lesioni nei confronti di tre agenti che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso. Ma anche di oltraggio e resistenza, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio e rifiuto di fornire le proprie generalità . La fidanzata non si è accorta di nulla. Dormiva tranquillamente mentre B.M.C. tentava disperatamente di andare da lei. Non si sa neanche se qualcuno poi l’abbia avvisata di quello che era successo all’ingresso del reparto del Maggiore. Il giovane innamorato focoso sarà interrogato dal giudice per le indagini preliminari entro la giornata di domani. (c.b.)

.............e se inveze de bugiardelo lo ciamassimo Radio baben? (senza ofesa per le babe)
Brico
avatar
brico
primo uficial

Numero di messaggi : 245
Data d'iscrizione : 06.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: semo ai travi

Messaggio Da Fede il Gio 28 Giu 2012 - 4:29

Ahah mi sti articoli me li leggio per rider...
ma quel che fa pianzer xe come i li scrivi... i zerca el sensazionalismo sul nulla e de fila i produci dele robe atroci... con qualche bell'error de ortografia e sintassi, ovviamente
avatar
Fede
secondo uficial

Numero di messaggi : 178
Località : Melbourne
Occupazione/Hobby : me daro` al golf e alla pesca
Data d'iscrizione : 19.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: semo ai travi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum